INNSBRUCK

innsbruck

INNSBRUCK 

SABATO 7 DICEMBRE 

Programma di viaggio

Ritrovo nei luoghi e agli orari stabiliti in fase di prenotazione.
Viaggio verso l’Austria via Tirano-Passo Bernina-Engadina. Sosta per la prima colazione a Imst presso il particolarissimo autogrill Trofana Tyrol, ricostruzione di un villaggio tirolese.
Proseguimento del viaggio per arrivare ad Innsbruck alle ore 11.00 circa.
Intera giornata a disposizione da trascorrere tra i vari mercatini allestiti in città, tra i più apprezzati in scala internazionale.
Innsbruck presenta ben sei diversi mercatini di Natale, ciascuno con un suo proprio carattere e interessanti particolarità, che invitano a curiosare, sostare e scoprire. A dare il via alla tradizione, nel 1973, fu il mercatino di stampo tradizionale davanti al Tettuccio d’Oro. Oggi, il mercatino di piazza Marktplatz, dedicato alle famiglie, offre un’atmosfera accogliente e avvincenti attrazioni per i più piccoli. Sulla piazza viene allestito l’albero d in cristallo Swarovski alto 16 metri dove risplendono oltre 170.000 cristalli Swarovski.
Il mercatino moderno di via Maria-Theresien-Straße, la via più prestigiosa di Innsbruck, ha un fascino tutto particolare, con i suoi alberi scintillanti e un modernissimo allestimento delle luminarie.
Il mercatino panoramico della Hungerburg conquista invece con una vista da sogno sull’intera città di Innsbruck, mentre la “magia di Natale” di piazza Wiltener Platzl propone vero artigianato locale, una pregiata gastronomia e un programma culturale accuratamente selezionato.
La piazza Hans-Brenner-Platz di St. Nikolaus è, infine, il luogo del raccoglimento per eccellenza.
Lungo la Herzog-Friedrich Gasse, una delle vie più antiche della città, proprio di fronte al simbolo di Innsbruck, il cosidetto “tettuccio d’oro”, si tiene l’Innsbrucker Christkindlmarkt letteralmente tradotto come il mercatino del Bambino Gesù. Le bancarelle sono una miniera inesauribile di addobbi per l’albero, opere di artigianato artistico, prodotti in lana e altri regalini. 
Simpatica è una passeggiata nella Kiebachgasse che a dicembre si trasforma in vicolo delle favole: i personaggi delle favole più famose, da Raperonzolo a Biancaneve, osservano i passanti dall’alto di facciate, balconi e cuspidi.
Il mercatino continua sulla Maria-Theresien Strasse, la via più prestigiosa di Innsbruck adornata da alberelli e piccole luci. Le bancarelle offrono specialità culinarie invernali e idee regalo. Inoltre la via è fiancheggiata da negozi e gallerie per lo shopping.
Il pranzo è libero.
Ogni angolo offre del cibo e il vin brulè, bianco o rosso, è presente ovunque.
Non mancano le occasioni per uno street food dai sapori forti e decisi: lo speck, re della tradizione culinaria tirolese; i brezels, pane cosparso di sale grosso con l’esterno croccante e l’interno morbidissimo; le patate calde alla tirolse saltate con pancetta ed erba cipollina; gli spatzle, semplici gnocchetti fatti con farina, uova e acqua impastati con spinaci, birra o formaggio... Innsbruck, cosparsa di piccoli caffè e pasticcerie,  è un paradiso per i golosi: strudel, krapfen, trecce all’uvetta, torte e dolci di sfoglia di tutti i tipi.
Passeggiando nel centro storico piuttosto raccolto, si potranno ammirare le particolarità che la città offre: palazzi rococò arricchiti da stucchi decorativi, portici particolari e splendide insegne tipiche del Tirolo realizzate in ferro battuto, il “Tettuccio d’oro”simbolo della città: un balcone dal tetto sporgente ricoperto da 2.657 lamine di rame dorato che brilla di diverse sfumature d’oro, a seconda della luce che lo colpisce. Inoltre la Cattedrale di San Giacomo con due grandi campanili con copertura in rame, visibili da quasi tutta Innsbruck; il Palazzo Imperiale con la Sala dei Giganti riccamente decorata da stucchi bianchi e oro e un grande soffitto affrescato. Suggeriamo una visita alla Hofkirche, la celebre chiesa imperiale che, nonostante l’esterno anonimo, al suo interno ospita due file di 28 statue bronzee che sembrano quasi custodire il sarcofago (vuoto, il corpo si trova a Vienna) di Massimiliano I (Biglietto d’ingresso Euro 7,00).
Alle ore 17.30 circa è previsto il ritrovo al pullman e la partenza per il viaggio di ritorno con arrivo in tarda
serata.

  Il viaggio verrà effettuato con un minimo di 30 persone.

 
QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE                EURO 50,00
La quota comprende:

Viaggio in pullman Gran Turismo– - assicurazione - accompagnatore.

La quota non comprende

gli extra personali e tutto quanto non indicato alla voce “la quota comprende”.

 

Come funziona 

PRENOTA O RICHIEDI INFORMAZIONI CLICCANDO QUI