SONCINO E CREMONA

SONCINO

SONCINO E CREMONA

FESTA DEL TORRONE

DOMENICA 17 NOVEMBRE

 

Programma di viaggio

Ritrovo agli orari e nei luoghi convenuti in fase di prenotazione, sistemazione in pullman e partenza verso Soncino. Sosta in autogrill lungo il tragitto.

Ore 10.00 circa arrivo a SONCINO e incontro con la guida per la visita del borgo, un vero e proprio museo a cielo aperto, capace di far dimenticare in poche ore stress, traffico e modernità.

Un borgo tranquillo e affascinante inserito a pieno titolo fra i Borghi più belli d'Italia; una piccola città ricca di sorprese. Il borgo si raggiunge attraversando il ponte sotto cui scorre l'Oglio e appena entrati si fa un tuffo nel passato. Visita della Rocca sforzesca, che risale al X secolo: una cinta muraria difensiva eretta contro l’invasione degli Ungari considerata oggi l’esempio di architettura militare meglio conservata della Lombardia. In seguito i Cremonesi e nel 1391 i Milanesi, ne fecero una testa di ponte contro l'espansionismo di Venezia. Il cortile principale è attorniato da quattro torri in mattoni rossi, tre a pianta quadrata ed una cilindrica. Verso il borgo, sorge un caratteristico rivellino separato dalla Rocca e dal borgo da quattro ponti levatoi. Dall'alto della Rocca, oltre al panorama, spicca una costruzione di colore giallo molto grande, è la Filanda Meroni, oggi Museo della seta. Passeggiata nel Borgo medievale con i palazzi decorati da fregi in cotto, con mulini ed un antico percorso lungo le mura venete che circondano il borgo medioevale.

Ingresso alla Casa degli Stampatori dove è possibile visitare la vecchia stamperie ebraica del XV secolo con una ricostruzione fedele di un torchio del 1400 e alcune interessanti pubblicazioni dei secoli passati.

Al termine della visita guidata è previsto il pranzo in Ristorante.

Sistemazione in pullman e trasferimento a CREMONA (50 Km circa).

Torroni speciali per tutti i gusti, che celebrano il dolce cremonese nei modi più originali: dalle ricette gourmet al gelato da passeggio, dalle preparazioni con pistacchi, cioccolato, caffè, limoncello alle ricette salate più fantasiose, passando per i torroni artigianali preparati al momento e con ingredienti naturali di altissima qualità. La leggenda vuole che, nel 1441, durante il banchetto di nozze di Francesco Sforza e Bianca Maria Visconti, venne servita una prima versione del torrone cremonese.

Nella splendida cornice dei Giardini di Piazza Roma, sarà allestita un’area Street Food, dove il pubblico della Festa potrà ammirare splendidi truck e gustare prelibatezze fatte sul momento dagli stessi.

Ore 18.00 circa ritrovo al pullman e partenza per il viaggio di rientro in Valtellina con arrivo in tarda serata.

  Il viaggio verrà effettuato con un minimo di 30 persone.

 
QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE                EURO 85,00
La quota comprende:

Viaggio in pullman Gran Turismo – visita di Soncino con guida con biglietti d’ingresso inclusi – pranzo in ristorante con menù tipico e bevande incluse – accompagnatore d’agenzia – assicurazione

La quota non comprende

gli extra personali e tutto quanto non indicato alla voce “la quota comprende”.

 

Come funziona 

PRENOTA O RICHIEDI INFORMAZIONI CLICCANDO QUI