SALISBURGO E IL TIROLO AUSTRIACO

Capodanno a Salisburgo Festa

SALISBURGO E IL TIROLO AUSTRIACO

KUFSTEIN e RATTENBERG 

 14/15 Dicembre

Programma di viaggio:

Ritrovo nei luoghi e agli orari stabiliti in fase di prenotazione. Sistemazione in pullman e partenza verso l’Austria con itinerario Tirano - Passo Bernina - Engadina. Sosta per la prima colazione a Imst presso il particolarissimo autogrill Trofana Tyrol, ricostruzione di un villaggio tirolese. Si prosegue via Autostrada per raggiungere KUFSTEIN, cittadina sorta in posizione strategica al confine tra Austria e Germania, dominata da una fortezza medievale che si erge a oltre 90 metri al di sopra della città.

E proprio in questa location unica e spettacolare, all’interno delle mura, è allestito il mercatino natalizio.

Per accedere all’imponente fortezza e quindi al pittoresco mercatino si può prendere la funicolare. Oppure superare il dislivello a piedi attraverso i corridoi dello storico passaggio coperto, una sorta di galleria. Nella parte non

coperta le caratteristiche casette fatte con grande cura e gusto propongono soprattutto bevande e specialità culinarie.

Il mercato artigianale si svolge invece tra le antiche mura, nei corridoi e nelle stanze da letto dei soldati, nelle cosiddette casamatte. Qui gli artigiani regionali presentono i loro prodotti, in parte li realizzano persino lì. Chi cerca il posto giusto dove acquistare vera grappa tirolese, dolci e addobbi fatti in casa o saponi naturali della vicina Bavaria si può sbizzarrire. Si passeggia tra splendide bancarelle che presentano pregiati manufatti di fabbri, bottai, cestai e intagliatori di legno. Davanti ai visitatori vengono esibite le tecniche di lavorazione che vengono tramandate di padre in figlio.

In sottofondo risuonano le canzoni natalizie dei suonatori di fiati, si allestiscono spettacoli teatrali e si intonano le tradizioni tirolesi.

Una sorpresa per tutti è la musica dell’organo degli eroi (Heldenorgel), il più grande organo all’aperto del mondo, con 4.948 canne: tutti i giorni a mezzogiorno, risuona dalla fortezza in tutta la città per 10 minuti e  il suono si propaga per chilometri di distanza.

Dalla fortezza ci si sposta poi al centro cittadino caratterizzato da numerose viuzze con belle e signorili case antiche dalle facciate dipinte e da romantiche piazzette. Numerosi i negozi e i ristoranti.

Tempo a disposizione per il pranzo libero.

Proseguimento del viaggio via Autostrada e lasciato il Tirolo si raggiunge SALISBURGO nel primo pomeriggio.

Tempo libero a disposizione per passeggiare tra i vari mercatini allestiti in città, tra gli stretti vicoli o le ampie piazze. Davanti all’impressionante facciata del Duomo ed intorno alla fontana nella Piazza della Residenza attende i visitatori il Mercato di Gesù Bambino: casette decorate in modo artistico presentano decorazioni per l’albero di Natale, figure per il presepe, giocattoli e un’ampia scelta di oggetti di artigianato artistico.

Un fascino particolare lo offrono anche i mercatini nella Piazza Mirabell, nello Sterngarten e sulla fortezza Hohensalzburg. I negozi del centro storico, con le loro eleganti vetrine decorate per il Natale, fanno onore alla fama di “Centro commerciale più bello dell’Austria”.

Nel tardo pomeriggio si lascia la città per raggiungere in pullman l’Albergo nei dintorni di Salisburgo.

Cena e pernottamento.

Domenica 15 dicembre

Prima colazione, rilascio delle camere e breve tragitto in bus per raggiungere SALISBURGO chiamata la Perla d’Austria per la bellezza dei luoghi, l’importanza storica e la maestosità dei monumenti perfettamente conservati. La città natale di Mozart, considerata la capitale mondiale della musica, è situata in una posizione di incredibile bellezza lungo le rive del fiume Salzach che le dà il nome.

Incontro con la guida in centro storico, Patrimonio Mondiale dell’Umanità, e inizio della visita guidata che permetterà di conoscere i luoghi principali della città: il maestoso Duomo, la Piazza della Residenza con i palazzi e le chiese dei Principi Arcivescovi, i Teatri del celebre Festival musicale, il suggestivo intreccio di viuzze ed abitazioni medievali che si snodano attorno alla centralissima Getreidegasse dove si trova la casa natale di Mozart ora trasformata in Museo, la Piazza Mozart con al centro la statua del grande compositore, gli eleganti negozi con le insegne in ferro battuto, …

Terminata la passeggiata guidata, il programma prevede tempo a disposizione per il pranzo libero e per visite individuali stretti e per gli ultimi acquisti al mercatino. Sarà possibile inoltre salire alla Fortezza con la funicolare o a piedi.

Nel primo pomeriggio ritrovo al pullman. Si lascia la regione del Salisburghese per raggiungere RATTENBERG, un piccolo gioiellino medievale nel cuore del Tirolo, un borgo da cartolina che conta appena 400 abitanti.

Rattenberg è chiamata la città del vetro per la storica tradizione della lavorazione di vetri e cristalli.

Tanti oggetti colorati e scintillanti si possono ammirare nelle vetrine dei numerosi negozi del corso principale.

Nel periodo dell’Avvento la cittadina medievale si trasforma quasi in un’esperienza mistica, un vero e proprio viaggio nel tempo e pare un piccolo presepe a cielo aperto: ogni angolo del centro è vestito a festa, le decorazioni sono ovunque e tutte diverse tra loro, una tentazione continua per la macchina fotografica … nonostante il freddo! Non mancano le possibilità di riscaldarsi accanto a uno dei tanti falò lungo le strade, o semplicemente bevendo un vin brulè al gusto di sambuco assaggiando una delle tante specialità gastronomiche tirolesi alle bancarelle.

Il tema del green qui è molto sentito e durante il periodo dei mercatini di Natale i vicoli del centro storico vengono illuminati soltanto da falò, fiaccole e candele a ogni finestra, senza ricorrere alla corrente elettrica.

Un’altra particolarità è che nel centro storico non si trovano le classiche bancarelle commerciali natalizie (non allestite di proposito) che vengono sostituite dagli stand gastronomici dei ristoratori locali, con le loro specialità tirolesi e il tipico vin brûlé, e dagli artisti del vetro che tengono aperte le proprie botteghe e possono essere osservati mentre sono all’opera e soffiano le palle di vetro per l’albero di Natale. Si può ammirare e comprare ogni sorta di oggetto realizzato in vetro, dai gioielli ai vasi, dalle palline di Natale per addobbare l’albero ai complementi d’arredo per la casa.

Per le vie del centro gruppi e artisti provenienti dal mondo alpino suonano, cantano, leggono e tengono concerti. Gruppetti di “Anklopfer, i pastori con lanterna in mano e accompagnamento di chitarra intonano i loro canti per annunciare la Nascita di Gesù.

Ritrovo al pullman e partenza per il rientro a casa. Soste al bisogno durante il tragitto. Arrivo in tarda serata nelle varie località di partenza.

  Il viaggio verrà effettuato con un minimo di 30 persone.

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE                                  €  210,00

Supplemento camera singola (disponibilità limitata)                  € 40,00

Quota bambino in camera tripla con due adulti  € 180,00 (fino ai 12 anni non compiuti)

La quota comprende:

viaggio in pullman Gran Turismo – sistemazione alberghiera in Hotel categoria 3 stelle, nei dintorni di Salisburgo, in camere doppie con servizi e trattamento di mezza pensione (cena bevande escluse/pernottamento/

I^ colazione) - visita guidata di Salisburgo - ingresso alla Fortezza di Kufstein – ingresso al borgo di Rattenberg - assicurazione e accompagnatore.

La quota non comprende

gli extra personali e tutto quanto non indicato alla voce “la quota comprende”.

 Come funziona 

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.