PRAGA

praga

PRAGA 

 

con Tappa a NORIMBERGA

 DAL 30 APRILE AL 3 MAGGIO

 

Programma di viaggio:

Giovedì 30 Aprile  VALTELLINA – PASSO BERNINA – JULIER PASS – NORIMBERGA  (km 530 da Tirano)
Nella prima mattinata partenza in pullman dalla Valtellina via Tirano-Passo Bernina-Julierpass. Sosta per la prima colazione a Maienfeld, piccola cittadina svizzera dove è stato ambientato il romanzo Heidi, presso il Marché Hediland, autogrill di qualità. Via Autostrada si attraversa il territorio del Liechtenstein e si raggiunge NORIMBERGA alle ore 13.00 circa. Tempo per il pranzo libero.
 
Ore 14.30 incontro con la guida e visita di NORIMBERGA (Nurnberg) ex città imperiale con un tocco medievale il cui centro storico è stato in parte rocostruito dopo i gravi bombardamenti della seconda guerra mondiale. Si inizia la visita dalle possenti mura di cinta che, estendendosi per 5 km racchiudono la parte più antica della città. La via principale è la Konigstrasse dove è eretta la chiesa di St. Martha del ‘300 e la gotica St. Lorenz con due possenti torri campanarie. La piazza principale e punto d’incontro in città è la Hauptmarkt dove, al centro, si trova una originale fontana a forma di pinnacolo alta 19 metri decorata con preziose statue. Nell’elaborata griglia di protezione spiccano due anelli di ottone: la tradizione vuole che farli girare su sé stessi porti fortuna. Il monumento più importane e maestoso della città è sicuramente il Bura, la grande fortezza eretta nel 1039 come residenza degli imperatori.
 
Terminata la visita tempo libero a disposizione e di seguito trasferimento in Hotel.
Sistemazione nelle camere riservate. Cena e pernottamento.
 
Venerdì 1 Maggio NORIMBERGA – PRAGA  (Km 300)
Prima colazione in Albergo. Rilascio delle camere, sistemazione in pullman e partenza verso il territorio della Repubblica Ceca. 
Arrivo a Praga alle ore 12.30 circa. Pranzo in Ristorante in centro città. Incontro con la guida.
Pomeriggio dedicato a una prima visita guidata della stupenda capitale di Boemia considerata tra le città più affascinanti del mondo per il prestigio e l’armonia dei monumenti di ogni periodo storico. 
Il nucleo storico della città si estende su entrambe le rive del fiume Moldava ed è formato da vari quartieri.
Il quartiere HRADCANY (il Quartiere del Castello) fa da cornice all’imponente CASTELLO, grandioso complesso di edifici da dove si gode uno spettacolare panorama sulla città.
Si visiteranno i luoghi principali di questa “città nella città” tra i quali la cattedrale di San Vito, simbolo spirituale dello stato boemo, il Palazzo Reale antica sede dei re di Boemia oggi sede del Presidente della Repubblica e la Basilica romanica di San Giorgio, il più antico edificio del Castello.
Percorrendo il Vicolo d’oro, una delle strade più belle e caratteristiche di Praga con le suggestive casette colorate degli alchimisti, si raggiunge il quartiere di MALA STRANA (la Città Piccola) cuore del barocco boemo con splendidi edifici magnificamente conservati: palazzi e case antiche si presentano inalterate perché qui la guerra non ha lasciato distruzione. Si raggiunge la piazza, cuor e del quartiere, e la chiesa gesuita di San Nicola. 
Percorrendo romantiche viuzze si raggiunge il quartiere di STARE MESTO (Città Vecchia) la zona medievale di Praga dove tra le piazze, le case e le chiese si concentra la maggior parte delle “Cento Torri” tra cui la Torre delle Polveri, una delle più belle e storiche della città.
I quartieri di Mala Strana e Stare Mesto sono separati dallo stupendo ponte di Re Carlo, uno dei ponti più vecchi d’Europa, gioiello in pietra sulla Moldava, lungo 515 metri, largo 10 e decorato con 30 statue barocche da entrambi i lati. Da sette secoli collega le due rive della Moldava.
La passeggiata porta alla splendida Piazza della Città Vecchia, senza dubbio una delle piazze più belle d’Europa. Qui si trova l’edificio del Municipio con il famoso Orologio Astronomico che si anima allo scoccare di ogni ora, la Chiesa di Santa Maria di Tyn, la Chiesa protestante di San Nicola da non confondere con quella di Mala Strana.
Le strade che circondano la piazza sono alcune delle più belle della zona antica di Praga e conducono al quartiere NOVE MESTO (Città Nuova) dove ci si immerge nell’Art Nouveau che qui caratterizza l’architettura degli edifici come l’Hotel Europa con la sua splendida facciata sulla storica piazza di San Venceslaio. Fu qui che ebbe inizio la Primavera di Praga, la rivolta degli abitanti della città contro i sovietici, quando il 16 gennaio 1969 si diede fuoco lo studente Jan Palach.
 
Terminate le visite si raggiunge in bus l’Hotel. Sistemazione nelle camere riservate.
Cena in birreria tipica e pernottamento in Hotel.
 
Sabato 2 Maggio PRAGA
Prima colazione in Albergo. Incontro con la guida per proseguire le visite tra i quartieri storici e moderni della città che trabocca letteralmente di monumenti realizzati nei più diversi stili architettonici.
 
Pranzo in Ristorante.
 
Pomeriggio dedicato alla passeggiata con la guida nel quartiere JOSEFOV, il Quartiere Ebraico di Praga, in un’atmosfera di pace e tranquillità davvero unica. Il quartiere è un insieme perfetto di palazzi gotici e costruzioni in stile Liberty molto eleganti e affascinanti. A spasso per Josef si incontreranno diverse sinagoghe, all’interno delle quali si potrà comprendere meglio la storia ebraica e le sofferenze di questo popolo. 
 
Uno dei luoghi più significativi del quartiere è il Vecchio Cimitero Ebraico, il più antico d’Europa conservatosi fino ad oggi e divenuto monumento culturale nazionale dal 1995. E’ stato costruito intorno alla metà del XV secolo e le sepolture sono proseguite fino al 1787. Sono circa 12000 le lapidi presenti, spesso appiccicate l’una contro l’altra. Ma le tombe sono molte di più, perché parecchie sono sprofondate nel terreno e quelle di legno si sono distrutte col passare dei secoli. Le usanze religiose ebraiche vietano di spostare le tombe quindi più volte è stato portato terreno aggiuntivo per coprire quelle più vecchie fino ad avere ben 12 livelli con in superficie le lapidi che conservano visibili i simboli delle famiglie e quelli delle tradizioni ebraiche tra cui la tradizionale stella di Davide.
 
Dopo la visita al quartiere ebraico si raggiungono le zone limitrofe al fiume Moldava per fotografare due particolarità: la Casa Danzante, una moderna struttura che si insinua prepotentemente tra i palazzi liberty dai colori pastello rompendo l’armonia architettonica della zona. L’opera controversa che risale alla metà degli anni ’90, sorge sulle macerie di alcuni palazzi distrutti dalla guerra a rappresentare il cambiamento ed essere il simbolo del futuro. Altra sosta fotografica è il Muro di John Lennon che dagli anni ’80 è simbolo di pace e libertà in un paese dove la libertà non c’era. Ancora oggi c’è chi scrive sul muro, chi disegna e chi semplicemente sceglie il muro di John Lennon per una foto ricordo.
 
Tempo libero a disposizione. Possibilità di navigare in battello la Moldava per ammirare la città da una prospettiva completamente diversa con uno splendido panorama.
Ritrovo al pullman per raggiungere l’Albergo.
Cena e pernottamento.
 
Domenica 3 Maggio PRAGA – CESKY KRUMLOV  e rientro via Alta Austria-Salisburghese-Tirolo-P.Bernina-Tirano
Prima colazione in Albergo. Rilascio delle camere, sistemazione in pullman e partenza verso la Boemia Meridionale. Sosta a CESKY KRUMLOV, una delle città più belle e pittoresche della Repubblica Ceca situata in una valle della Moldava superiore. Il suo centro storico nel 1992 è stato dichiarato dall’UNESCO Patrimonio dell’Umanità. Incontro con la guida e passeggiata lungo il magnifico garbuglio di strette strade in acciottolato ammirando le facciate colorate delle case borghesi. Lo splendido borgo è un saliscendi di vicoletti, incantevoli casette dal tetto a punta, botteghe artigianali, taverne medievali, verdi giardini e parchi attraversati dalla Moldava. Su tutto si erge dalla collina il castello Medievale insolitamente grande e raffinato per una città delle dimensioni di Krumlov: per dimensioni è secondo soltanto al complesso del castello di Praga e comprende 40 edifici, 5 cortili e un giardino. Al suo interno spiccano splendide sale barocche, la sala delle maschere e il magnifico teatro barocco.
 
Terminata la visita al borgo tempo a disposizione per una irrinunciabile birra locale.
Sistemazione in pullman e proseguimento del viaggio di ritorno con sosta per il pranzo libero.
 
QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE EURO  510,00
 
Supplemento per sistemazione in camera singole per le due notti   Euro 135,00

La quota comprende:

Viaggio in pullman Gran Turismo – sistemazione alberghiera in Hotel 4 stelle in camere doppie con servizi – trattamento di pensione completa bevande escluse tranne i due pranzi

durante il 1° e l’ultimo giorno di viaggio – cena in birreria bevande incluse - visite guidate come da programma – biglietti d’ingresso al Castello di Praga, al Quartiere Ebraico e al Castello di Cesky Krumlov – accompagnatore – assicurazione medico sanitaria.

La quota non comprende:

Eventuali extra di carattere personale e tutto quanto non espressamente indicato alla voce “la quota comprende”.

 Documenti di viaggio: carta d’identità o passaporto in corso di validità e senza timbro di proroga.

Per motivi tecnico-organizzativi l’ordine delle visite e delle escursioni potrebbe variare senza modificarne i contenuti.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.