PADOVA - VAN GOGH "i colori della vita"

van gogh 2

PADOVA

VINCENT VAN GOGH "i colori della vita"

E VISITA GUIDATA AL CENTRO CITTÀ

MERCOLEDI 30 DICEMBRE

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Padova ospita una grande mostra dedicata a Van Gogh, un viaggio attraverso le sue magnifiche opere ma anche quelle di altri artisti che hanno incrociato il cammino del grande artista olandese.

 Programma di viaggio:
Nella prima mattinata partenza in pullman dalla Valtellina con itinerario Tirano-Lecco-Autostrada.
Sosta per ristoro lungo il tragitto prima di arrivare in città.
Ore 10.30 circa arrivo a PADOVA e incontro con la guida. 
Visita al centro storico con una passeggiata che tocca i luoghi principali della città: il Palazzo della Ragione, le piazze dei mercati, piazza dei Signori con l’orologio astronomico, Palazzo Bo storica sede dell’Università, la Cattedrale di Santa Maria Assunta, il Prato della Valle la piazza più grande di Padova e anche una delle più grandi d’Europa, il Caffè Pedrocchi, ... Sosta di fronte alla basilica di Sant’Antonio per la spiegazione degli interni che si andranno a visitare individualmente nel pomeriggio.
Tempo libero per il pranzo
Ore 14.45 ritrovo all’ingresso del Centro San Gaetano in centro città e inizio visita alla mostra “VINCENT VAN GOGH. I COLORI DELLA VITA”.
La mostra si propone di ricostruire e raccontare le vicende di vita e d’arte del genio olandese. Si potranno ammirare ben 125 opere, delle quali 78 opere di Van Gogh e le altre di grandi artisti che, per diversi motivi e in diversi momenti, hanno incrociato il suo percorso quali Delacroix, Courbet, Millet, Hiroshige, Kunisada o di Seurat, Pissarro, Signac, Guillaumin, Bernard e Gauguin, e le splendide tele di Francis Bacon, ad inizio percorso, a testimoniare come la figura di Van Gogh sia stata d’ispirazione anche per gli autori del Novecento. Il percorso espositivo di questa mostra di Van Gogh è suddivisa in 5 sezioni attraverso le quali si potrà esplorare lo sviluppo artistico e ripercorrere il cammino della sua attività soffermandosi sui principali punti di snodo. Le 5 sezioni sono “Il pittore come eroe”; “Gli anni della formazione. Dalla miniera di Marcasse all’Aia”; “Da Nuenen a Parigi. Un colore che cambia”; “Un anno decisivo, 1888”; “Di lune e nuvole. Van Gogh e la fine del suo viaggio“).Sono noti i disagi psichici dell’artista, ebbene questa mostra tiene assieme l’esposizione delle opere allo sprofondamento interiore di Vincent Van Gogh.
Ogni periodo della sua carriera artistica sarà testimoniato da un capolavoro: sarà possibile ammirare dipinti famosissimi quali ”Autoritratto con il cappello di feltro”, “Il seminatore”, i vari campi di grano, “Il postino Roulin”, “Il signor Ginoux”, “L’Arlesiana”, i vari paesaggi attorno al manicomio di Saint-Rémy e tantissimi altri.
Al termine della visita, ore 16.30 circa, passeggiata fino alla Basilica di Sant’Antonio e tempo a disposizione per la visita libera dell’interno. “Il Santo” coma la chiamano i padovani, è uno tra i maggiori capolavori d’arte del mondo intero e uno dei più conosciuti e frequentati luoghi di culto internazionale.
E’ una grandiosa costruzione in stile romanico-gotico dalla facciata imponente con otto cupole e campanili orientaleggianti.
L’interno è ricchissimo, composto da diversi ambienti e cappelle tra cui quella che ospita i resti del Santo, la famosa Cappella delle Reliquie. I chiostri, i soffitti, i pilastri e i monumenti funerari rendono preziosa e unica la Basilica.
Al termine sistemazione in pullman e partenza per il rientro in Valtellina con sosta durante il tragitto.
Arrivo nelle località di partenza previsto per la tarda serata.
  
 
 
Il viaggio verrà effettuato con minimo 30 persone partecipanti

 

Per via delle normative anti-Covid-19 la capienza degli spazi espositivi sarà ridotta ad un terzo in modo che tutti i visitatori possano godersi la mostra in sicurezza e serenità.

Le visite guidate si svolgeranno con gruppi di persone limitate, distanziate e con l’obbligo della mascherina.

 L’assegnazione dei posti bus segue l’ordine delle prenotazioni e le norme sul distanziamento sociale
 La quota comprende: 

Viaggio in pullman Gran Turismo – visita con guida del centro storico di Padova -

biglietto d’ingresso e visita con guida alla Mostra di Van Gogh con utilizzo di auricolari - assicurazione - accompagnatore.

 La quota non comprende:

Eventuali extra personali e tutto quanto non specificato alla voce “la quota comprende”.

 

PRENOTA O RICHIEDI INFORMAZIONI CLICCANDO QUI 

ARTIGIANO IN FIERA

51229426 2459147234127540 4085354930401968128 n

ARTIGIANO IN FIERA

LUNEDI 12 DICEMBRE

 

 

 

 

 

 Lunedì 12 Dicembre in bus ad Artigiano in Fiera

 

 
 
 
Il viaggio verrà effettuato con minimo 30 persone partecipanti

 

 

 

PRENOTA O RICHIEDI INFORMAZIONI CLICCANDO QUI 

ZUCCHERO IN CONCERTO - Partenza dalla Valtellina

http media

ZUCCHERO IN CONCERTO

5 MAGGIO 2021 - ARENA DI VERONA

Dalla Valtellina e Lecco all'Arena di Verona in occasione del concerto di Zucchero.
 
 

Come funziona 

SCEGLI IL LUOGO DI PARTENZA E PRENOTA ONLINE  

CESARE CREMONINI - Partenza dalla Valtellina

60620410 10156246682575222 5500638704173056000 n 2

CESARE CREMONINI IN CONCERTO

8 GIUGNO 2021

SAN SIRO

 

Dalla Valtellina in bus allo stadio S.Siro di Milano in occasione del concerto di Cesare Cremoni.

 

Come funziona 

SCEGLI IL LUOGO DI PARTENZA E PRENOTA ONLINE  

TIZIANO FERRO - Partenza dalla Valtellina

TIZIANO FERRO

TIZIANO FERRO IN CONCERTO

 GIUGNO 2021

STADIO SAN SIRO

 

Dalla Valtellina in bus allo Stadio S.Siro in occasione dei concerti di Tiziano Ferro.

SI RICORDA AI GENTILI CLIENTI CHE I BIGLIETTI D'INGRESSO SONO LIMITATI E NOMINALI E NON SONO RIMBORSABILI IN CASO DI DISDETTA.
INVITIAMO PERTANTO DI PRESTARE LA MASSIMA ATTENZIONE DURANTE LA PRENOTAZIONE IN QUANTO VA RIPORTATO L'INTERO NOME E COGNOME COME DA CARTA D'IDENTITA' (in caso di secondo nome è necessario inserirlo)
NOMINATIVITÀ:  IL CLIENTE AVRA' LA POSSIBILITA' DI CAMBIO NOMINATIVO FINO AL GIORNO STESSO DEL CONCERTO ACCEDENDO AL SITO www.ticketone.it che riporta la seguente dicitura:
Questo evento è soggetto alla nuova normativa che prevede l'obbligo della nominatività per ogni biglietto emesso ed il successivo controllo del titolare del biglietto all'ingresso dell'evento.
Ciascun titolo di accesso riporterà il nome e il cognome dell'utilizzatore del biglietto immessi in fase d'acquisto. Il giorno dell'evento, all'ingresso, oltre al biglietto, sarà richiesto anche un documento d'identità valido per verificare la correttezza del nominativo riportato.  

Come funziona 

SCEGLI IL LUOGO DI PARTENZA E PRENOTA ONLINE  

Pagina 1 di 3